Btp in mano agli investitori stranieri

Btp in mano agli investitori stranieri

Dal documento di Bankitalia “”Finanza pubblica, fabbisogno e debito“” si evince che molti meno investitori stranieri sono in possesso dei Titoli di Stato del nostro paese.
In concomitanza con il concretizzarsi del Governo Lega/5 stelle avvenuto nel mese di maggio il controvalore dei Titoli di Stato del nostro paese che sono detenuti da investitori stranieri è calato dai 733,67 miliardi di euro del mese di aprile ai 693,32 miliardi di euro del mese di maggio.
A tutt’oggi il valore percentuale del debito italiano che è in possesso di investitori stranieri è sceso al 34,7% dal 36,5%.
Al netto delle voci di gestioni patrimoniali, fondi, etc e quelli detenuti dall’Eurosistema la quota effettiva è pari al 27,6% rispetto al valore lordo del 36,5%.